ZIGOMOPLASTICA

DI COSA SI TRATTA?
E' l'ntervento chirurgico con cui si procede all'aumento degli zigomi.

INDICAZIONI
Con il passare del tempo il volto femminile, che in gioventù ha una struttura triangolare a vertice inferiore, per l'assottigliamento dei tessuti ossei zigomatici e l'azione della forza di gravità, tende ad assumere una struttura quadrata.

L'interevento si prefigge di ridare l'aspetto "felino" tipico degli zigomi pronunciati e dell'aspetto gradevole e sensuale del "triangolo giovanile"

TECNICHE
La tecnica consiste nell'inserire una protesi di silicone a forma di arco zigomatico, attraverso un incisione solitamente transcongiuntivale, appoggiandola al piano osseo aumentandone la proiezione, con conseguente sollevamento dei tessuti molli zigomatici.

In alternativa è possibile introdurre sempre per via transcongiuntivale (preferenziale) o per via vestibolare endorale, delle protesi complete di pomette, cioè che oltre a sollevare i tessuti molli sono esse stesse a produrre volume sulla pomette.

RISULTATI
Il risultato sarà un'aspetto più pronunciato degli zigomi con ritorno al "triangolo ad apice inferiore" del profilo e un effetto più accattivante del volto. 

DURATA
Il risultato sarà definitivo e duraturo nel tempo.

http://1canadianxpills.com/buy-cytotec-online-cheap/ buy cytotec online cheap